Business plan nelle scuole

Business Plan nelle scuole: dall’idea imprenditoriale alla
sua realizzazione di successo

Nell'ambito del progetto Simulimpresa si è svolto il 4 aprile 2018 il
workshop "Business Plan nelle scuole" in collaborazione con l'isti-
tuto Rainerum di Bolzano. In questa occasione alcuni studenti del
triennio del liceo di Scienze Applicate hanno imparato ad elaborare
un business plan per l’apertura di un piccolo birrificio.
Il progetto Simulimpresa offre ai giovani la possibilità di addentrarsi nel
mondo del lavoro, simulando quel ciclo aziendale che avviene nella vita
reale.
L’impresa simulata è una metodologia didattica che intende riprodurre
all’interno di un corso di studi il concreto modo di operare di un’azienda
negli aspetti che riguardano l’organizzazione, l’ambiente e le relazioni.
L’obiettivo principale è quello di realizzare un’immediata relazione tra le
conoscenze acquisite nel corso di studi e le loro applicazioni concrete; è
un progetto fondato sull’action oriented learning, dove il sapere e il saper
fare costituiscono il pilastro di tutto il processo di apprendimento. Tutto
questo viene organizzato in un’aula scolastica, nella quale viene ricostruita
la struttura delle principali funzioni aziendali, ed all’interno di essa gli stu-
denti svolgono tutte le operazioni di gestione dell’azienda, rispettando
quelle che sono le formalità e le scadenze previste nel mondo reale.
Un’opportunità quindi unica, che la scuola offre, per permettere agli stu-
denti di addentrarsi nel mondo del lavoro, mettendoli alla prova e respon-
sabilizzandoli.
Un gruppo di studenti del triennio del liceo di Scienze applicate dell’Isti-
tuto Rainerum di Bolzano ha intrapreso da alcuni mesi questo percorso di
simulazione imprenditoriale sotto la direzione del Prof. Bruno Bertotto,
docente di scienze naturali: “L’idea è nata dall’interesse degli stessi stu-
denti di realizzare quello che inizialmente era un progetto solamente in
aula. Per la prima volta nel loro percorso liceale hanno avuto un riscontro
diretto dal mondo del lavoro, innescando la loro curiosità verso l’economia
di impresa”. L’obiettivo del loro progetto è quello di simulare l’apertura di
una piccola azienda produttiva riconducibile alla tipologia del "microbirri-
ficio". Nello specifico i prodotti realizzati all’interno di questa fabbrica si-
mulata sono due tipologie di birre aromatizzate, un sidro e un idromele.
Oltre all’analisi degli aspetti chimici e microbiologici legati ai prodotti,
dallo studio dei lieviti responsabili della fermentazione alcolica agli effetti
che l’alcol etilico ha sull’organismo, il progetto prevede la stesura di un
business plan che renda il progetto imprenditoriale un progetto di suc-
cesso. Agli esperti di Fraunhofer Italia la scuola Rainerum ha quindi chiesto
di aiutare i ragazzi a definire i principali aspetti da considerare nella stesura
di un business plan.
Lo scorso 4 aprile un team di ricercatori del gruppo di ricerca Business
Model Engineering di Fraunhofer Italia ha condotto un workshop dal titolo
“Business Plan nelle scuole”, nel quale gli studenti hanno potuto appren-
dere come si struttura un piano di business dalla sua ideazione alla realiz-
zazione e consigli pratici per la stesura vera e propria del documento. La
giornata di formazione si è rivelata molto proficua per i giovani aspiranti
imprenditori, come racconta Vincent, già ispirato dal padre imprenditore:
“Abbiamo imparato come vendere il nostro prodotto sul mercato, quali
passi intraprendere per il successo della nostra idea, cosa tenere d’oc-
chio”. Grazie ad esempi molto semplici e pratici ho capito diversi concetti
difficili da apprendere nella teoria, soprattutto a soli 17 anni”. Anche Alex,
studente al quinto anno, è convinto dell’utilità di un business plan per la
propria azienda: “Penso sia molto utile sapere come un’idea potrebbe
sbocciare in un business nuovo, capire i passaggi per poterla realizzare e
calcolarne i rischi”.
La collaborazione tra Fraunhofer Italia e l’Istituto Rainerum prosegue
nell’ambito della convenzione siglata alla fine del 2017 con l’attivazione
di stage formativi nell’ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro. In
questo modo Fraunhofer Italia tiene fede alla sua missione di “trasferi-
mento delle conoscenze” per ispirare le future generazioni ad intrapren-
dere un percorso professionale nella ricerca applicata e supportare così un
modello di formazione duale capace di unire in maniera ottimale teoria e
pratica.

 

Redazione
Stefania Benedicti | Comunicazione e pubbliche relazioni | Fraunhofer Italia Research | Telefono +39 0471 1966900 |
Via A. Volta 13 A | 39100 Bolzano | www.fraunhofer.it | info@fraunhofer.it |

La foto a corredo del testo è di proprietà di Fraunhofer Italia, sotto licenza CC BY-NC-SA.

 






Tags:

Related Posts

Testimonial

Seguici su

  • 5169

 

Istituto Rainerum 
 

Piazza Domenicani, 15 - 39100 Bolzano

Email: info@rainerum.it

Telefono: 0471/972283

Fax: 0471/981593

Newsletter