Didattica inclusiva

Il gruppo GLI (gruppo lavoro inclusione) della nostra scuola è formato da uno psicologo, un responsabile del gruppo salesiano e da cinque insegnanti di sostegno che lavorano sia sulla scuola media che sull’ITT e sul Liceo Scientifico.

I primi passi verso una didattica inclusiva richiedono agli insegnanti un ripensamento dell’ambiente di apprendimento, cioè del setting pedagogico dove si strutturano intenzionalmente relazioni educative organizzate e significative attraverso la definizione di:
• Tempi della lezione e tempi della relazione; (ore suddivise in blocchi – due ricreazioni + tempo lungo e dinamiche + verifiche programmate a inizio anno una sola alla settimana)
• Spazi (sala giochi, cortile, aula sostegno, aula team work);
• Organizzazione delle modalità di immagine sui contenuti nella conoscenza, più rappresentazione degli stimoli (videoproiettori in classe);
• Rispetto dei diversi stili di apprendimento; ottimizzo di mezzi, strumenti e mediatori didattici (strumenti compensativi, computer, ecc.);
• Utilizzo di diversi modi di insegnamento (ciascun docente propone modalità diverse e personalizzate di insegnamento);
• Atteggiamento dei docenti (stile di relazione familiare);


In base all’alunno o al gruppo di alunni si utilizzano:

  • Modalità di apprendimento collaborativo
  • Schemi e mappe
  • valutazione formativa
DSC
itolo
Progetto senza titolo
tolo

Istituto Salesiano Maria Ausiliatrice Rainerum Salesiani Don Bosco
P.zza Domenicani, 15 - 39100 Bolzano
C.F. E P.IVA 00344100227

Copyright © Rainerum 2020 | Realizzato da Staff ICT per conto di Consorzi SDB

Privacy Policy